Sito ufficiale
SS Maceratese 1922

DA 0-2 A 2-2 CON IL CORRIDONIA

All’Helvia Recina finisce con un rocambolesco due a due. Nel primo tempo Castellano fallisce un rigore e dopo poco Lasku segna su assit di Cerbone in sospetto fuorigioco. Nella ripresa ancora Lasku raddoppia. La Maceratese trova l’orgoglio di riequilibrarla con Gabaldi, serpentina meravigliosa, e poi con Campana, bastonata sotto l’incrocio dei pali. Sabato insidiosa trasferta sul terreno del Monturano Campiglione

Vai alla barra degli strumenti