Sito ufficiale
SS Maceratese 1922

2007 e 2005 ai Regionali da primi

Una vittoria roboante, due pareggi in rimonta e una sconfitta ininfluente. Ma mai come stavolta conta altro nel report dal vivaio biancorosso: sia gli Allievi che i Giovanissimi della Maceratese prenderanno parte alla fase regionale da vincitori del loro raggruppamento provinciale! Ragazzi, bravi e bravi. Ma attenzione, siamo alla Maceratese, il bello viene adesso!

Cambiamo l’ordine abituale del racconto e iniziamo dagli Allievi (nella foto) di mister Morresi che hanno concluso il girone 11 surclassando 0-7 nel derby la Robur. Era necessario vincere ai Salesiani per raggiungere l’altro e più importante obiettivo, sfruttando il riposo del Montecassiano e così è stato fatto. Primo posto con 19 punti, +1 sul Montecassiano e +4 sulla Vigor Macerata e finiamo come miglior attacco e miglior difesa.

I Giovanissimi di Troscè erano invece già primi e sono caduti 6-3 a Montefano, contro i pari età viola che così si sono issati al secondo posto nel gruppo 14 assieme alla Recanatese che riposava. Chiudiamo davanti per un punto, secondo attacco, seconda difesa e miglior differenza reti.

Veniamo alle altre gare (i Giovanissimi Cadetti non hanno giocato). Emozioni clamorose per la sfortunata Under19 che ha impattato 2-2 contro il Potenza Picena, recuperando due volte sotto. Doppietta di Messi (11 reti in 9 incontri), il secondo su rigore in pieno recupero. Il terzo penalty per noi…sì perché è stata gara stregata, abbiamo creato tantissimo senza buttarla dentro e il portiere potentini Malizia, figlio del nipote del grande Nello che uscì dal nostro vivaio e giocò in A col Perugia e il Cagliari, beh dicevamo…il nipote ci ha neutralizzato 2 rigori…

Infine gli Allievi Cadetti, pareggio 2-2 ieri mattina a Villa Potenza contro il Tolentino. Qui l’andamento è stato 1-0, 1-1, 1-2 e poi il pari di Zefi nel finale.

Vai alla barra degli strumenti