Sito ufficiale
SS Maceratese 1922

Matteo Angeletti collaboratore tecnico

È un graditissimo ritorno di un biancorosso doc, Matteo Angeletti, la prima novità nel Settore giovanile della Maceratese in vista della prossima stagione.

Nel vivaio della “Rata” edizione 2021/2022 figurerà il 45enne maceratese, negli ultimi quattro anni a Tolentino prima come allenatore della formazione Allievi e poi come tecnico della Juniores nazionale.

Per Angeletti sarà la terza volta all’interno della Maceratese, la prima però con un ruolo diverso da quello di mister. Fungerà infatti da collaboratore tecnico per i team di età più alta e quindi per i giocatori più interessanti, in dettaglio Giovanissimi, Allievi e Juniores.

“Affiancherò gli allenatori di queste tre categorie – dice Angeletti- la mia sarà principalmente una attività di coordinamento e supervisione. Una novità anche se già a Tolentino ero stato responsabile del settore giovanile. Per me questo ritorno significa tanto, sono di nuovo nella squadra della mia città, quella che tifo da sempre. Nel 2017 lasciai dopo ricordi straordinari, con la Prima squadra in Lega Pro e dopo aver disputato il Viareggio, da secondo allenatore, con la Berretti. Ho accettato con grande entusiasmo, mi ha colpito il corteggiamento che mi hanno fatto Jacopo Minuti e Paolo Siroti, ringrazio il presidente Alberto Crocioni e mi metterò a disposizione per fare il massimo. Speriamo che la stagione sia completa e che il virus non sia più presente”.

Come detto, per Angeletti è la terza volta all’interno della Maceratese dove vanta già 5 stagioni complessive da allenatore. Un altro lustro lo aveva passato alla Vis Macerata.

Vai alla barra degli strumenti